Beato Franco

Vai ai contenuti

Menu principale:

Franco Beato 

 Inizia il suo percorso nel mondo della fotografia nei primi anni '80, rivelando fin da subito un particolare interesse verso il ritratto, ambito in cui esprime la sua sensibilità e il suo sentire personale. Ha affrontato con successo anche molti altri generi fotografici come il paesaggio, il reportage di eventi cittadini o sociali, la macrofotografia.
     Ha sperimentato direttamente per un ventennio la camera oscura chimica, con esperienze significative nella tecnica di stampa ottocentesca come la callitipia, la carta salata, la carta bicromatata, la cianotipia, la stampa all’albume ed altro.    
     Professionista negli anni ‘90, ha realizzato una importante mostra fotografica nella ricorrenza dell’83° anniversario dell’Armistizio di Villa Giusti ( 4 novembre 1918), a Padova, oltre ad impegnarsi nella fotografia di cerimonia, di sport e - per un breve periodo - di fotografia pubblicitaria.
    Vincitore per due anni consecutivi del concorso internazionale “Maschera d’Argento” di Abano Terme e del concorso sullo Sport, indetto dal Comune di Padova, ha proiettato le sue opere sia in ambito cittadino che regionale.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu